Consapevolezza

Conosci te stesso e migliora la tua presenza consapevole

Nel viaggio chiamato vita, conoscere sé stessi è al contempo il punto di partenza, la destinazione e anche il tragitto: la consapevolezza è al centro di tutto.

Essere consapevole ha un duplice significato: significa conoscere te stesso e anche sviluppare la straordinaria dote umana della presenza.

Gli articoli che trovi qui di seguito hanno lo scopo di approfondire entrambi questi significati.

Le informazioni possono tradursi in consapevolezza quando chi legge si coinvolge attivamente nella lettura

In questo modo un approfondimento può diventare un momento di riflessione e autoanalisi che produce una serie di effetti positivi:

  • Puoi conoscerti meglio
  • Puoi ampliare i tuoi punti di vista
  • Puoi riconoscere schemi disfunzionali o automatismi inconsapevoli
  • Puoi avere una comprensione più completa ed esatta della realtà
  • Puoi generare nuove scelte e quindi innescare un miglioramento

La lettura può però anche diventare un appesantimento, quando chi legge vuole solamente apprendere nozioni. Allora le informazioni sedimentano nella mente e creano massa mentale. Invece di creare consapevolezza si alimenta un meccanismo che opera in senso opposto.

In questo bivio la differenza la fai tu che leggi, nel modo in cui assimili le informazioni.

Ti invito a prendere quello che leggi su questo sito come uno spunto per allargare i tuoi punti di vista e per acquisire maggiore consapevolezza, coinvolgendoti attivamente durante il processo di lettura.

Gli articoli sono scritti con l’intento di essere degli attivatori di consapevolezza.
Lo stile con cui sono scritti riflette il mio approccio alla conoscenza di sé stessi, e ha queste 3 caratteristiche:

Eye Contact Experiment

Informazioni complete

Eye Contact Experiment

Senza mistificazioni e semplificazioni

Eye Contact Experiment

Prospettiva integrale

Categoria: Consapevolezza

trance

I trance che le persone vivono

Essere in trance: uno stato di perdita di contatto con il presente causato da meccanismi psicologici automatici e reattivi. La persona viene proiettata in uno spazio psicologico interpretato e lontano dal contatto con la realtà.

Leggi »

Ricevi in anteprima gli aggiornamenti, iscriviti alla newsletter

Eye Contact Experiment

Se quello che hai visto finora è di tuo gradimento e non vuoi perderti i prossimi contenuti pubblicati, iscriviti alla newsletter compilando i campi qui sotto.

Avrai accesso ai contenuti gratuiti già pubblicati sul sito e a quelli verranno aggiunti in futuro.

INTENSIVO SULL'ESSERE CONSAPEVOLE

Un corso innovativo per conoscere di più sé stessi